A dieta???

A dieta???

3 Novembre 2020 Blog 0

Dieta deriva dal greco “daita”, che significa “regime di vita”.
La visione olistica, cioè globale, dell’uomo, prende in esame tutti i co-fattori che possono generare uno stato negativo o di non perfetta salute.
Anche nell’alimentazione va tenuto conto di ogni tipo di tossina ingerita, dalla tossina fisica, a quella psichica, a quella vibrazionale.

I tre elementi fondamentali, cioè i nutrienti della struttura fisica sul piano organico sono:
luce,
aria (intesa come respiro, ossigeno) e
cibo (acqua e alimenti solidi).
Ciascuno di questi nutrienti ha una sua vibrazione, un suo colore, una sua onda elettrica e/o magnetica, una sua forma.

E’ per questo motivo che cerchiamo di divulgare una cultura alimentare, dando informazioni su quanto fornisce il mercato, di come cucinare i cibi perché mantengano un adeguato potere nutritivo e siano più stuzzicanti al palato, alla vista e all’olfatto. Sono fattori molto importanti: un cibo cucinato bene, bello da vedere, buono da gustare, dà sicuramente molta più soddisfazione che una cosa qualsiasi precotta e preconfezionata che si mette nel microonde, e per la quale si sono spesi tanti danari, e il più delle volte è malsano o comunque di scarso valore nutrizionale, anche se acquistato nel reparto biologico.

Nel momento in cui l’organismo si riabitua ad alimenti più sani, di maggiore valore nutrizionale e vibrazionale, di provenienza dalle nostre terre coltivate senza erbicidi e altre sostanze tossiche, di alimenti di stagione, anche di carni e pesci delle nostre zone e di buona provenienza, poco a poco affina nuovamente il gusto e l’olfatto, allinea il corpo fisico a quello psichico o emozionale, è più attento e nello stesso tempo rilassato, non si lascia fregare dalla pubblicità, sa cosa scegliere.

Le conseguenze: perdita dei chili superflui, una maggiore lucentezza della pelle, un aspetto più giovane, la scomparsa dei brufoli, dei dolori addominali, ovarici nelle donne, una ripresa delle funzioni di eliminazione attraverso le feci, e via dicendo. Il tutto perché finalmente il fegato, che è un organo molto logorato, dove si accumulano anche la rabbia e lo stress, riesce finalmente a filtrare bene le tossine, pulendo il sangue e aumentandone di molto le sue qualità vibratorie, e quindi la risposta del sistema linfatico.

Dato che il corpo è UNO, il sistema linfatico parla con il sistema nervoso, che a sua volta parla con il sistema immunitario, che parla col cervello e con il cuore in una rete infinita (che non conosciamo e che gli studi scientifici scoprono giorno per giorno), è indispensabile ritrovare i giusti ritmi in questa società deviata da troppe informazioni distorte, che ci fanno perdere vitalità, salute e buonumore. E’ il tempo giusto per imparare a vivere bene!

Vi diamo appuntamento prossimamente presso il Mercato Coperto di Campagna Amica a Udine, in viale Tricesimo 2.

A cura di Giuliana Cossettini, PhD., Naturopata e Flavia Lenarduzzi, insegnante cuoca e tecnico gastronomico

Photo by Brooke Lark on Unsplash

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *