Polmoni e respiro

Grandiosa funzione di cui si è parlato in altri articoli su questo blog oramai da diversi anni a questa parte.

Il RESPIRO è il più grande regalo che la vita ci ha fatto. In parte è autonomo, in parte possiamo modularlo con il nostro pensiero. Non c’è guaritore più grande del respiro, e pensare che è gratuito per ciascuno di noi.

Ma sappiamo veramente respirare?

A volte impariamo delle tecniche che ad alcuni funzionano benissimo e ad altri no. Perché?

A volte usiamo le stesse tecniche durante certi orari della giornata o della sera e ci danno risposte diverse. Perché?

Come si comporta la respirazione nel nostro corpo se usiamo il naso oppure la bocca per respirare?

L’iperventilazione da ansia, così come l’inattività fisica, inducono un’alcalosi profonda del pH del sangue, mentre al contrario, gli organi e i tessuti rimangono acidificati, i piedi saranno freddi costantemente, perché il giusto equilibrio tra ossigeno e anidride carbonica porta una migliore distribuzione in tutto il sistema circolatorio (100.000 km di vasi sanguigni) e questo si traduce in piedi e mani caldi.

Gli organi senza ossigeno, acidificati per errata ventilazione polmonare, non lavorano e poco alla volta riducono le loro capacità metaboliche perché sappiamo che la FUNZIONE crea l’ORGANO, ma se la funzione viene sabotata, l’organo riduce il suo metabolismo.

Una respirazione veloce e superficiale, senza l’uso del diaframma, fa rimanere una parte del respiro in fondo alle sacche polmonari. I mitocondri (le nostre centrali energetiche) diminuiscono di numero fino a scomparire per apoptosi cellulare (morte cellulare programmata).

I polmoni, se ben utilizzati, sono il più grande organo di disintossicazione da farmaci e altri inquinanti. Insieme con il fegato (il nostro laboratorio chimico) ci mantengono in buona salute fino alla vecchiaia.

Iniziare presto a comprendere se abbiamo assunto cattive abitudini, ed intervenire per garantire un buon funzionamento ed utilizzo della respirazione è un dovere che abbiamo verso noi stessi e verso i nostri figli.

Nei nostri studi la Dr.ssa Ilaria Forte e la naturopata Elisa Zaccaron insegnano il respiro efficace in modo personalizzato per ciascuno.

a cura di Giuliana Cossettini, PhD., ricercatrice

Leave a comment

Trattamenti
Ogni persona viene accolta e compresa nella sua globalità al fine di individuare l’approccio più adatto.
Lo staff
Personale professionale e altamente specializzato in vari settori a Udine.
igea-foglie

© 2024 IGEA S.R.L.S. Studio Integrato di Salute e Benessere – P.Iva 02907740308 – PrivacyCookieCredits