I.R.T.E. – Scuola di Shiatsu dal 1979

I.R.T.E. – Scuola di Shiatsu dal 1979

16 settembre 2020 Blog 0

I.R.T.E. – Scuola di Shiatsu dal 1979
Lo Shiatsu (in lingua giapponese 指圧: shi = dito e atsu = pressione) è una tecnica a mediazione corporea che trae origini dalle tradizioni filosofiche provenienti dall’antica Medicina Tradizionale Cinese, successivamente sviluppatesi in Giappone. Si basa sulla pressione perpendicolare, mantenuta e costante del pollice, delle dita, del palmo, del pugno e del gomito, esercitata lungo il tragitto dei meridiani energetici o su aree specifiche del corpo.
Nel sistema Shiatsu l’essere umano viene considerato come un sistema multifunzionale nella sua complessità, composto da elementi energetici, psichici e fisici in condizione di costante interdipendenza, dove l’assenza di salute è espressione della perdita di equilibrio energetico o “disarmonia”. La disarmonia è provocata da uno squilibrio energetico interno che si esprime principalmente nell’occlusione del meridiano. Lo Shiatsu, praticato in modo corretto, permette di liberare i canali dove scorre l’energia vitale, consentendo una migliore circolazione dell’energia stessa e ripristinando le funzioni che permettono all’organismo di ritrovare equilibrio e armonia.
I.R.T.E. – Istituto di Ricerche e Terapie Energetiche, di cui parliamo in quest’articolo, è tra le prime Scuole di Shiatsu nate in Occidente, fondata a Milano dal Dr. Fabio Zagato nel 1979.
Da allora forma Operatori Shiatsu utilizzando tecniche didattiche sempre rinnovate, frutto di una profonda e sperimentata conoscenza della pratica; tra le prime associazioni in Europa a sviluppare e diffondere lo studio e la ricerca delle mediazioni corporee di derivazione orientale, I.R.T.E. ha fondato il suo operato nell’intento di renderle comprensibili ed attualmente praticabili nel mondo occidentale.
E’ iscritta al Registro Scuole della FISIeO, la Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori, che raccoglie Scuole, Operatori ed Insegnanti in un comune e definito programma tecnico, pratico ed esperienziale pur mantenendo la preziosità delle differenti metodologie.
Il suo Corso Formativo Triennale consente l’accesso diretto all’esame di iscrizione al ROS, il Registro degli Operatori Shiatsu Professionisti della Federazione, un’ulteriore garanzia di professionalità per l’utente.
Approfondiamo la figura del Capo Scuola e Direttore Didattico della Scuola I.R.T.E.
I criteri didattici applicati dalla Scuola sono frutto del lavoro di ricerca svolto dal Fondatore e Direttore Didattico Dr. Fabio Zagato, studioso e ricercatore nel campo dello Shiatsu e delle tecniche energetiche dal 1974.
Laureato in Psicologia a La Jolla University di San Diego e in Medicina Naturale alla Southern University di New Orleans, dove ha conseguito anche il dottorato di ricerca in Medicina Orientale nel 1974, il Dr. Zagato ha iniziato la formazione nella tecnica Shiatsu con Yuji Yahiro, per poi proseguire le esperienze con Michio Khusci, Margareta Mushi, Shyzuko Yamamoto ed altri insegnanti giapponesi.
Omeopata, è stato tra i soci fondatori della F.I.S. (Federazione Italiana Shiatsu), poi divenuta FISIeO, in cui ricopre attualmente il ruolo di Presidente dell’Area Formazione.
È Vice-Presidente della IAS (Interassociazione Arti per la Salute), che accoglie al suo interno dodici associazioni nazionali rappresentative di diverse professioni nell’ambito delle Discipline BioNaturali e che da anni opera nel campo della loro tutela e riconoscimento.
È stato Presidente dell’International Meditation Center-Italia (Centro laico di Buddismo Theravada associato all’Unione Buddista Italiana), che ha fondato nel 1986 sotto la guida di J.E. Coleman e che ha diretto fino al 2013. Autorizzato dal suo maestro John Coleman, insegna dal 1986 Meditazione Vipassana.
Autore di diversi libri sullo Shiatsu, tra cui un Trattato Professionale ed il primo Atlante dei Meridiani pubblicato da un autore italiano, ha elaborato l’originale tecnica del Maestro Shizuto Masunaga sviluppando una metodologia e uno stile adeguati alle specifiche condizioni energetiche di chi vive oggi in Occidente.
I.R.T.E. e la formazione per Operatori Shiatsu: sedi e docenti.
La formazione proposta da I.R.T.E. per approcciarsi alla tecnica e/o diventare Operatori Shiatsu prevede:
– Corsi Amatoriali (Corsi Introduttivi e Corsi Base)
– Corsi Professionali (di durata triennale)
– Master di Specializzazione Biennale Post-Diploma
La proposta didattica I.R.T.E. prevede lo studio di:
• tecniche posturali
• esercizi di propriocezione (percezione di sé) e respirazione
• katà (sequenze operative sul Ricevente)
• studio della stratificazione delle disarmonie energetiche
• analisi energetica delle disarmonie
• individuazione dei segni guida
• metodologia operativa progressiva
• gestione consapevole e corretta del rapporto Operatore-Ricevente
• elementi di Medicina Tradizionale Cinese
• elementi di Anatomia e Fisiologia

Questo complesso insieme di saperi è affidato ad un corpo docenti scrupolosamente selezionato, secondo i criteri base della FISIeO e criteri aggiuntivi richiesti da I.R.T.E.
I.R.T.E. attualmente ha sedi in tutto il nord e centro Italia: nella nostra regione, il Friuli – Venezia Giulia, ha insegnanti e sedi a Udine, Codroipo (UD), Treppo Grande (UD), Gorizia e Trieste.
Oltre la formazione…
Al di là della formazione per Operatori, nel tempo sono nate dall’esperienza pluriennale di un ampio gruppo di Insegnanti I.R.T.E. diverse attività collaterali che affiancano l’area didattica. Eccone le principali:
I.R.T.E. e i bambini-ragazzi-adolescenti
Non solo trattamenti Shiatsu, ma laboratori pensati per i più o meno piccoli da sviluppare presso asili, scuole, associazioni: attraverso giochi ed esperienze di gruppo il giovane apprende un differente contatto corporeo, attento e presente.
Lo scopo è di proporre nel mondo educativo una nuova modalità di contatto corporeo per i piccoli rispettandone la naturale crescita e la capacità cognitiva e corporea, proponendo lo strumento shiatsu anche a educatori/insegnanti e genitori.
Un’occasione di ascolto e di relazione nuova tra i bambini/ragazzi, un modo di vivere la corporeità senza competizione, dove la conoscenza di sé, anche attraverso i compagni, può diventare stimolo ad una vita sociale più armoniosa, nel rispetto dei propri e altrui spazi personali.
La codifica di queste esperienze ha dato il via ad una serie di moduli di perfezionamento post diploma riservato ai nostri operatori-istruttori diplomati I.R.T.E.

I.R.T.E. e le aziende
I.R.T.E. collabora con le maggiori aziende italiane che hanno una particolare attenzione per il benessere dei propri dipendenti.
L’uomo e le tecnologie sono le risorse più importanti di un’azienda, ma spesso entrano in conflitto tra loro: lo Shiatsu, lavorando sulla riarmonizzazione dell’energia delle persone, permette di ribilanciare questo rapporto.
Attraverso il trattamento Shiatsu la persona acquisisce maggior consapevolezza di sé e questo costituisce la radice del cambiamento collettivo. Inoltre sviluppa maggior resistenza allo stress, acquisisce maggior capacità di lavoro in team, migliora capacità decisionali che tengono conto del benessere del gruppo di lavoro. Fornisce un’ottima alternativa agli strumenti già oggi utilizzati dalle aziende per erogare dei benefit alle persone meritevoli.
I.R.T.E. propone pacchetti di trattamenti e corsi introduttivi allo Shiatsu da effettuare in azienda o presso le sue sedi.
I.R.T.E. e il sociale
Da anni I.R.T.E. collabora con associazioni pubbliche e private, promuovendo progetti in ambito sociale volti a dimostrare l’efficacia e l’utilità dello Shiatsu in vari settori: come sostegno ai malati oncologici o in reparti ospedalieri pediatrici, con progetti mirati per la prima infanzia, per i malati di Alzheimer o – ancora – per i care givers.
Proprio in questo periodo è stato attivato, peraltro anche a Udine, il progetto “Aiutiamo chi ci ha aiutato”, patrocinato dal settore Volontariato FISIeO, con azioni di supporto al personale socio-sanitario impegnato nell’emergenza Covid-19.
Associazioni per il sostegno dei malati oncologici e dei loro familiari, gruppi di adolescenti diversamente abili, scuole per l’infanzia, adolescenti in difficoltà sono ambiti dove ormai da diversi anni I.R.T.E. collabora con associazioni ed organizzazioni pubbliche e private, per realizzare progetti che utilizzino lo Shiatsu come pratica di aiuto anche nei casi ritenuti “difficili”.
In tali contesti il nostro lavoro si svolge in équipe con medici, psicologi, educatori e insegnanti, avendo cura di creare interventi che si possono definire “integrativi” in quanto posseggono una specificità di intervento basata sulla respirazione, sul contatto corporeo, sulla consapevolezza di se stessi e dell’altro.

a cura di Arianna Cioverchia – operatrice ed insegnante Shiatsu I.R.T.E.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *