Buona Pasqua in cucina

Buona Pasqua in cucina

13 Aprile 2022 Blog 0

E’ arrivata la stagione degli asparagi. Alimento pregiato e gustoso che non possiamo far mancare sulla tavola pasquale.
Gli asparagi possono essere di varie qualità: bianchi, verdi o violetti.
Dal Piemonte al Friuli, per tradizione, si coltivano quelli bianchi. In Liguria ci sono quelli violetti (ma solo da crudi, in cottura diventano verdi) e il resto d’Italia predilige quelli verdi. Il loro sapore non si differenzia molto, quelli bianchi sono i più delicati.
Gli asparagi sono germogli, detti ”turioni”, che spuntano dalle gemme della radice e vengono subito tagliati, prima che crescano diventando la pianta stessa.
Hanno la peculiarità di essere molto diuretici e quindi depurativi, ricchi di fibra e con pochissime calorie. L’acido asparagusico che contengono si avverte subito nelle urine con il caratteristico odore che assumono dopo una mangiata di asparagi.
In cucina sono versatili, scottati e in abbinamento alle uova, sono tra i modi più diffusi di consumarli. Ma vengono utilizzati in molte altre ricette: dal risotto, alla pasta, alle torte salate è sempre un bel mangiare!

E allora per festeggiare l’imminente Pasqua propongo una semplice ricetta, gustosa e di sicuro effetto:

FLAN DI ASPARAGI VERDI (semplificato)

500 gr asparagi verdi (da pulire, togliendo la parte legnosa)
3 albumi d’uovo (il bianco)
montasio vecchio grattugiato (un cucchiaio)
zenzero fresco (o aglio)
maggiorana (facoltativa)
sale, olio EVO
pirottini monoporzione per forno (stampini in carta per muffin)

Dopo aver pulito gli asparagi, tagliarli a pezzetti e stufarli in padella con zenzero fresco grattugiato (o aglio), sale e olio, fino a cottura.
Montare i bianchi di uovo a neve ferma.
Unire gli asparagi ai bianchi montati e il formaggio grattugiato.
Scaldare il forno a 140 gradi
Oliare quattro pirottini e suddividere il composto.
Infornare per 35 minuti circa

I flan sono pronti, aspettate che si intiepidiscano e girateli su un piatto da portata. Potete preparare a parte una cremina di formaggio (in poco latte sciogliere del formaggio cremoso tipo gorgonzola – un paio di cucchiai – con montasio vecchio grattugiato e pepe – da mettere sopra per arricchirlo.
Una vera prelibatezza! ottimo come antipasto pasquale …buone feste felici

Flavia Lenarduzzi –
tecnico gastronomico, cuoca specializzata in cucina naturale
348 4862849

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *