Risveglio posturale per la schiena

Risveglio posturale per la schiena

24 Agosto 2021 Blog 0

.
Sentirsi sciolti produce un senso di benessere non solo fisico, ma anche psichico ed emozionale, perchè esiste un’intima connessione tra il corpo e la mente, la materia e lo spirito, il veicolo e l’essenza che lo abita.
Ciascuno di noi è in grado di ritrovare la propria flessibilità a qualsiasi età, se è costante e impara bene gli esercizi che ogni giorno di più verranno eseguiti con maggiore facilità e con grandi benefici e soddisfazione.

Il sistema nervoso ha un ruolo determinante nella qualità e nella quantità dei movimenti del corpo e l’allenamento viene sempre preceduto ed accompagnato da esercizi respiratori che servono a prendere contatto e preparare le parti del corpo che andremo a lavorare.

Arrivare a lezione a stomaco vuoto da almeno un paio d’ore e con la giusta idratazione renderà il lavoro più leggero e benefico. A fine lezione un’introduzione di proteine di alto valore biologico, minerali e acqua aiuteranno i muscoli a ritrovare il naturale turgore e benessere.

La schiena è il nostro sostegno e il nostro scudo entro il quale sono contenuti tutti gli organi. Allenare la schiena equivale a rigenerare gli organi della respirazione, del ritmo e della circolazione, della digestione e della distribuzione dei nutrienti, dell’eliminazione delle scorie metaboliche e delle tossine, nonchè tutti quegli scambi ormonali e dei neurotrasmettirori che coordinano i sistemi neuro-immuno-endocrino-metabolici e che viaggiano nel sistema nervoso centrale e periferico.

Piccoli gruppi, 5 lezioni di un’ora, con Eleonora Centa, massaggiatrice e postural trainer.

Per info e iscrizioni: Eleonora Centa cell. 347 785 0165

articolo a cura di Eleonora Centa e Giuliana Cossettini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *